Firenze

Peter Tiboris dirige l'Orchestra della Toscana

Una serata di grande musica
Bacchetta di grande esperienza proveniente dalla Carnegie Hall di New York, Peter Tiboris torna sul podio dell’Orchestra da Camera Fiorentina, domenica 3 giugno all’Auditorium di Santo Stefano al Ponte. In programma due note pagine di Petr Il’ic Cajkovskij e Wolfgang Amadeus Mozart. Apre la “Serenata per archi in do maggiore op. 48”, impregnata di spirito autenticamente russo con vaghi richiami settecenteschi: Cajkovskij ne scriveva in questo modo, “Il primo tempo deve essere considerato il frutto della mia venerazione per Mozart, ho imitato intenzionalmente il suo stile e potrei dirmi felice se mi fossi accostato anche di poco al modello

Per maggiori informazioni

  • Tel: 0552710732
  • Visita il sito

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare