Firenze

FABIO LUISI - PAULUS

Festival del Maggio Musicale Fiorentino
L'oratorio Paulus di Felix Mendelssohn-Bartholdy nasce nel 1832 come reazione scandalizzata alle rappresentazioni di Robert le Diable di Meyerbeer. Il libretto dell'opera e' ispirato agli episodi della vita di Paolo di Tarso narrati negli Atti degli Apostoli, partendo dal martirio di S. Stefano fino alla morte. E' possibile che l'idea di un oratorio sulla figura di Paolo, spesso trascurata in campo musicale se si escludono gli inni della liturgia gregoriana e ambrosiana, sia venuta dall'esperienza personale e familiare di Felix Mendelssohn-Bartholdy: la storia di conversione dell'ebreo Saulo nel cristiano Paolo ha dei punti di contatto con la conversione della famiglia ebraica dei Mendelssohn alla confessione luterana, con l'adozione del cognome Bartholdy. Eseguito per la prima volta con enorme successo il 23 maggio del 1836, Schumann scrisse: "Il Paulus e' arte e non maniera. Qui tutto si percepisce: forma e figura, Bach e Handel e, tuttavia, non si avverte nella musica imitazione o citazione dei suoi ispiratori". Programma Felix Mendelssohn-Bartholdy Paulus, oratorio per soli, coro e orchestra op. 36

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare