Firenze

Edoardo per INuovi

Eduardo per I Nuovi
Note del regista Gianfelice Imparato
Felicissimo del lavoro fatto finora con i talentuosi giovani diplomati alla scuola di Teatro della Pergola, detti “iNuovi”. Impaziente di ricominciare e portare a termine il progetto della messa in scena di tre atti unici di Eduardo. Poche righe per illustrare questo lavoro che si sta facendo sulla drammaturgia comica.

Tempo fa, osservando alcuni programmi televisivi dedicati alla comicità, consideravo che questo genere, nobilissimo nelle sue radici, si era degradato fino ad essere riconosciuto quasi esclusivamente nella declinazione che ne danno i sedicenti comici, i quali riducono il tutto a battutine e barzellette tenute insieme da un pretestuoso “fil rouge”. L’esecuzione di questo misero repertorio è condita da smorfie ridicole, voci assurde, costumi improbabili, urla e quant’altro serva per suscitare un immediato quanto vuoto divertimento. Anche il cinema è stato contaminato da questo sub-genere e il nome di commedia viene dato a molti film che commedie non sono.

Consideravo, in sintesi, che la comicità derivante da una drammaturgia è sempre meno praticata e, ai più giovani, sempre più sconosciuta. Ritenevo che ci fosse bisogno di divulgare, tra i giovani che si avvicinano all’arte del Teatro, la comicità che nasce da una sapiente drammaturgia. Di far conoscere la “grammatica” di questo genere, i suoi meccanismi, e, perché no, la sua poesia.

Quando quest’idea è arrivata “all’orecchio” del Teatro della Pergola e della sua Scuola, i suoi dirigenti hanno ritenuto opportuno sperimentare tale lavoro con i giovani allievi appena diplomati e mi hanno dato l’onore di curare con loro la messa in scena di tre atti unici esemplari della drammaturgia comica.

Il mio lavoro è consistito e consisterà nel far conoscere a questi giovani quella “grammatica” di cui parlavo, i tempi “musicali” che la percorrono, la necessaria sobrietà che la esalta.

La messa in scena sarà deliberatamente scarna a voler sottolineare che la buona drammaturgia, anche quella comica, non ha bisogno di molti orpelli. Voglio che lo spazio sia occupato principalmente dagli attori, dalle loro essenziali movenze. Voglio che risuoni delle sapienti battute dette da loro con la maestria che stanno, avidi e divertiti, conquistando in questo genere.
Viva il “Teatro della Pergola”. Viva “iNuovi”.

Le date
dal 2 al 7 ottobre Firenze, Teatro Niccolini

Per maggiori informazioni

Orari e prezzi

Acquista
  • 20.00 € - Platea
  • 18.00 € - Palchi
  • 21:00
Orari e prezzi potrebbero cambiare a seconda dei giorni.

Ti potrebbero interessare