Firenze

Bombino, il bluesman tuareg torna in concerto

Musica dei Popoli Festival 2018

Il chitarrista tuareg Bombino torna in Italia per pochi esclusivi concerti.

 

Bombino è un anfitrione del desert blues che con il successo "Nomad" ha posto le basi per un suono personale attraverso un modo tutto suo di approcciarsi alle sei corde. Il Jimi Hendrix del deserto, come lo definisce la critica, vanta collaborazioni con i più importanti musicisti della scena mondiale del rock come Dan Auerbach dei Black Keys che ha prodotto "Nomad" e, in Italia, Jovanotti che lo ha voluto per il suo singolo "Si alza il vento". Il cantante torna oggi nel nostro Paese con per presentare il nuovo album, il quarto, Deran.

 

Bombino è un artista simbolo di un popolo e di un genere musicale. Un musicista capace di dare suono compiuto al deserto e di portarlo con successo in tutto il mondo diventando la prima vera star tuareg. Un virtuoso dello strumento, uno dei migliori chitarristi blues viventi a detta del New York Times, che vanta collaborazioni con i più grandi nomi della musica, da Keith Richards e Stevie Wonder a Robert Plant.

 

 

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare