Dopo 20 Noh di Sakurama in Italia

La lirica essenzialità ed eleganza dell'antico teatro giapponese ha portato, per una sera, Firenze - e prima al Teatro Argentina di Roma - all'ombra del Fujiama: è quanto è accaduto, al Teatro della Pergola, dove è tornato, dopo 20 anni di assenza dai palchi italiani, il Noh, la più risalente forma di rappresentazione scenica nipponica che vanta una tradizione di oltre 650 anni. In un allestimento volutamente scarno (un pavimento e una parete di legno con raffigurato un albero, il tutto delimitato da un perimetro di candele) la compagnia guidata dal maestro Sakurama Uijin ha interpretato, con gestualità solenne e misurata, Hashitomi (La persiana con gelosia a grata), poetica storia d'amore medievale tra il nobile Genji e la dama Yugao. Oltre ad un valore strettamente culturale, lo spettacolo ha avuto anche un significato politico: la sua rappresentazione si inserisce infatti nel calendario di iniziative per celebrare per il 150/o anniversario del Trattato di Amicizia tra Italia e Giappone.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Pena esemplare per i truffatori
    La Nazione.it
  2. Domenica 9 ottobre grande passeggiata? per la Giornata nazionale del camminare
  3. Anche Rui Costa partecipa agli auguri per i 40 anni di Francesco Totti
    www.fiorentina.it
  4. Sabato cerimonia di inaugurazione per lo stadio di via Bellini
    www.fiorentina.it
  5. Ex viola, Mazuch : "Con la Fiorentina è stata una bella esperienza"
    www.fiorentina.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Firenze

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...